Premio Francesco Arrigoni 2019

Il Premio Francesco Arrigoni 2019 sarà assegnato giovedì 2 maggio, alle ore 18:30, presso l’Abbazia di Fontanella in comune di Sotto il Monte Giovanni XXIII, sulle pendici del Monte Canto.

Alla cerimonia di consegna del premio seguirà una cena firmata dai ristoratori di INGRUPPO ospitata dall’Agriturismo Cavril, nelle vicinanze dell’Abbazia. Durante la serata si terrà, inoltre, una lotteria con in palio vini e prodotti gastronomici offerti dalle cantine e dagli artigiani amici di Francesco.

Il contributo richiesto per la partecipazione alla serata è di 60 euro e quanto ricavato, sottratte le spese, sarà corrisposto al Comitato Francesco Arrigoni.

Per partecipare è necessario acquistare l’apposito ticket Eventbrite a questo link oppure utilizzando form a fine pagina.

All’Agriturismo Cavril, all’Associazione Ingruppo e tutti coloro che parteciperanno va il ringraziamento del Comitato Francesco Arrigoni per il generoso e gioioso supporto.

IL PROGRAMMA, I LUOGHI E LE MODALITÀ DI ADESIONE

Abbazia di Fontanella, Sotto il Monte (BG)
(clicca qui per vedere come raggiungere l’Abbazia)
Giovedì 2 maggio 2019

Ore 18,30 – Consegna del Premio Francesco Arrigoni 2019

Ore 19,30 – Trasferimento all’Agriturismo Cavril, raggiungibile a piedi per i più in forma (300 metri ma la salita è impegantiva), con mezzi propri o con la navetta messa a disposizione dall’agriturismo.

Ore 20 – Cena a cura dei ristoratori INGRUPPO

Contributo della serata: 60 euro a persona

Menu

Porro fondente al salmoriglio e avocado, pesto di pistacchi, semi di canapa e capperi
Stefano Arrigoni, Osteria della Brughiera-Villa d’Almè (BG)

“Casoncelli della Polisena” con pasta verde a base di erbe aromatiche e un ripieno speciale che prevede l’utilizzo di carne di pecora di produzione propria
Ezio Gritti, agriturismo Polisena-Pontida (BG)

Pecora bergamasca servita con erbette e coste
Giuseppe Cereda, ristorante Cucina Cereda-Ponte san Pietro (BG)

Torta Nuvola” con un soffice pan di spagna, doppia farcitura di crema chantilly, frutti di bosco profumati alla vaniglia e copertura di meringhette
Enrico Cerea, ristorante Da Vittorio-Brusaporto (BG)